Incapsulamento amianto a Brescia

Incapsulamento amianto a Brescia

L’amianto è una sostanza cancerogena che se non trattata provoca gravi danni all’organismo e all’ambiente.
Borgo Spurghi S.r.l. opera su tutta la città di Brescia e provincia per mettere in sicurezza tutti gli edifici, pubblici e privati, realizzati più di 25 anni fa, quando l’amianto era ancora legale e largamente utilizzato nell’edilizia.

L’incapsulamento dell’amianto è una tecnica che viene utilizzata quando l’edificio è in buone condizioni e le strutture che contengono eternit non sono danneggiate.

In cosa consiste l’incapsulamento dell’amianto?

L’amianto viene incapsulato grazie a prodotti impregnanti e/o ricoprenti.
Vengono utilizzati prodotti impregnanti quando è necessario assicurarsi che tutte le fibre tossiche presenti sulla superficie vengano trattate e fissate al cemento.
Vengono utilizzati i prodotti ricoprenti per proteggere, attraverso differenti materiali, l’ambiente dalle fibre di amianto.

Spesso le superfici vengono prima ripulite da eventuali muffe, poi trattate con prodotti impregnanti e infine ricoperte con l’apposito materiale.

L’incapsulamento non è una tecnica definitiva e negli anni è necessario tenere monitorate le aree incapsulate e analizzare il grado di deterioramento dell’amianto che, se presente, deve obbligatoriamente essere rimosso.
Al termine di ogni trattamento, Borgo Spurghi S.r.l. rilascia la certificazione conforme alle norme di legge vigenti.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Richiedi Informazioni

Quanto costa l’incapsulamento dell’amianto?

L’incapsulamento dell’amianto è una tecnica molto più economica della bonifica, ma è anche una soluzione non definitiva. Per questo motivo, l’incapsulamento dell’amianto non è la soluzione più consigliata.
Con l’incapsulamento è necessario verificare periodicamente l’edificio e in caso di danni ingenti è necessario effettuare la bonifica.

Normativa sull’incapsulamento dell’amianto a Brescia

La normativa vigente obbliga tutti i proprietari di terreni contaminati dall’amianto o di edifici costruiti prima del 1994 a denunciare la presenza di amianto all’interno della propria proprietà.
Quando il materiale non è danneggiato si può procedere con l’incapsulamento dell’amianto, invece, quando è danneggiato è necessario procedere con la bonifica.

Le legge Regionale n.17/03 e il PRAL (Piano Regionale Amianto) hanno al loro interno le azioni necessarie da intraprendere per raggiungere gli obiettivi di bonifica del territorio lombardo tra i quali:

  • La mappatura del territorio
  • Il monitoraggio della quantità di fibre di amianto presenti nell’aria
  • Valutazione dei rischi per i cittadini e per l’ambiente
  • Tutela dei lavoratori che ogni giorno effettuano bonifiche dall’eternit

 

Borgo Spurghi S.r.l. effettua periodicamente bonifiche ed incapsulamento dell’amianto per migliorare lo stile di vita di tutti i cittadini della città di Brescia e provincia.



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi